30 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Un solo punto a Parma nell´esordio dell´ImballPlast

15-10-2017 18:35 - News Generiche
Un momento del riscaldamento alla palestra Oltretorrente di Parma
Set: 25-23, 25-19, 19-25, 26-28, 13-15.
Arno Volley: Berberi 3, Da Prato 16, Cerquetti 14, Pini 9, Pitto 16, Montini 4, Pinzani (L), Lami, Anselmi ne, Falaschi 8, Ridolfi 3, Ceccarini ne, Giannuzzi 11, Spremolla (L2) ne. All. Volterrani C., Pascale.

Inizia con una sconfitta 3-2 la stagione dell´Arno Volley, con i biancoverdi che vanno avanti 2-0 ma si fanno recuperare dai ducali. L´Arno a tratti non è dispiaciuto, con i primi due set giocati a buon livello, ma non è riuscito a dar continuità alla propria prestazione, pagando a caro prezzo le precarie condizioni post-infortunio di Da Prato, Falaschi e Ridolfi.
L´ImballPlast si schiera con la diagonale Berberi-Da Prato, Cerquetti-Pini di banda, Pitto e Montini al centro, Pinzani libero. I biancoverdi partono bene con 3 chiodi a muro di Da Prato sullo schiacciatore avversario Bevilacqua (8-5). I parmensi però ci sono e vanno avanti 19-21, prima che un paio di difese della coppia Pini-Pinzani decidano il punto a punto finale a favore dei toscani (25-23). Seconda frazione con l´Arno sempre avanti (8-4, 16-13) con Pitto a tratti infermabile in attacco. La chiusura è a 19. Buono anche l´inizio di terzo set dei biancoverdi (9-8), ma progressivamente viene meno qualche punto di riferimento su palla alta e il servizio perde di efficacia. Parma scappa e chiude in controllo a 19, nonostante gli ingressi della diagonale Lami-Giannuzzi e di Falaschi per Pini. Quarta frazione con un efficace Falaschi confermato in campo, anche se l´inizio è tutto per i ducali (2-7). Entrano Ridolfi al posto di un comunque positivo Montini e Giannuzzi per un sofferente Da Prato e l´Arno rientra in gara. Gli arbitri fanno scaldare gli animi con alcuni errori piuttosto marchiani da entrambe le parti, ma il punto a punto finale stavolta premia i padroni di casa grazie ad un beffardo ace con l´aiuto del nastro (26-28). Tie-break che inizia con Pini in campo al posto di Cerquetti e Giannuzzi confermato da opposto, ma l´Arno si blocca subito in P1 rischiando di compromettere il set (0-5). Entra Lami per Berberi e l´Arno si riavvicina (6-7) per poi subire un nuovo break (6-11). Sul 10-14 l´Arno ha l´ultimo sussulto che lo porta fino al 13-14, ma il primo tempo di Savi chiude la contesa.

Così mister Pascale a fine gara: "Sapevamo che a inizio campionato avremmo potuto avere delle difficoltà perché stiamo recuperando due giocatori da infortuni importanti. È stata una partita equilibrata, in cui ci è mancata un po´ di continuità e di lucidità nei momenti topici, ma siamo in netta crescita e credo che abbiamo ancora ampi margini di miglioramento".
Prossima settimana a riposo per l´Arno a causa del girone a 13 squadre e quindi il 28 Ottobre esordio casalingo contro Campegine, favoritissima per la vittoria finale.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio