30 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Un grande Arno piega Morciano e resta incollato a Forlì. Primi verdetti del campionato

15-04-2013 09:15 - News Generiche
GS ARNO - Dolciaria Rovelli 3-0 (31/29, 25/19, 25/19)

Con una grande prestazione, il GS Arno riscatta immediatamente la sconfitta di Spoleto e frena le velleità del Morciano, restando incollato ad una lunghezza dal Forlì.
Volterrani schierava Lami in palleggio, Papucci opposto, Di Benedetto e Ceccarelli, recuperato in extremis, al centro, Francesconi e Cotroneo schiacciatori, Biffoli libero.
L´inizio era tutto a favore dei romagnoli, incisivi in battuta, con l´Arno a rincorrere ma con grandi difficoltà. Volterrani mandava in campo prima Signorini per Lami, quindi Bientinesi per Ceccarelli, e l´Arno riusciva piano piano, punto su punto, nell´impresa di recuperare uno svantaggio arrivato anche agli otto punti, ed a presentarsi per primo ai vantaggio. Due errori in battuta proprio di capitan Bientinesi e di Signorini annullavano i primi due set point, ma l´Arno caparbiamene riusciva a centrare l´obiettivo sul 31/29.
Nel secondo set, con Ceccarelli e Signorini in campo, si vede una delle migliori versioni dell´Arno, con degli ottimi turni in battuta soprattutto dei centrali, chiamati con grande continuità anche in attacco da un concentrato Signorini. Morciano, spesso costretto a giocare con palla staccata da rete, si affidava a Bruschi, ma il solo schiacciatore non poteva nulla al cospetto di una squadra vera e completa come quella castelfranchese.
Secondo e terzo set sono in fotocopia: un Biffoli che rasenta la perfezione domina le linee arretrate, Papucci e Francesconi picchiano forte dai lati, Cotroneo, ancora non ai massimi livelli in attacco, trova punti importanti affidandosi all´esperienza e dando una mano importante a muro, i centrali viaggiano su percentuali bulgare. Il play Signorini, infine, dalla cabina di regia non sbaglia un colpo, e Morciano alla fine perde anche le speranze e si scioglie come neve al sole, cedendo in entrambi i set a 19.
Vittoria importantissima, che consente all´Arno di restare a -1 da Forlì, distanziando lo stesso Morciano che, a meno 5 dalla vetta con solo tre gare da giocare sembra ormai tagliato fuori dalla corsa per il primo posto.
Sono arrivati anche i primi verdetti della stagione, con la retrocessione matematica in serie C di due squadre toscane, il Fucecchio e il Campi Bisenzio, rispettivamente ultima e penultima nel ranking. Proprio il Campi sarà il prossimo avversario dell´Arno, che sabato affronterà in trasferta i fiorentini. Sarà una gara estremamente delicata, nonostante la posta in palio per gli avversari sia nulla. Anche Forlì, del resto, avrà il suo da fare in casa contro Grosseto, formazione costruita per vincere il campionato e che invece sabato si giocherà le ultime chance per l´accesso ai play-off.

Fonte: Addetto stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio