30 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

L´IMBALLPLAST ARNO CONQUISTA DUE PUNTI D´ORO CONTRO UN´OTTIMA ROVELLI

13-01-2016 16:03 - News Generiche
Sabato nove gennaio si è disputata la partita fra il Morciano quart´ultimo in classifica e l´Imballplast Arno. Una partita che vedendo le rispettive posizioni in classifica non avrebbe dovuto riservare grosse sorprese, ma si sa lo sport non dà mai certezze assolute. Eccoci quindi a commentare una battaglia durata circa due ore e dieci di gioco.
Il Castelfranco partiva col sestetto formato dalla diagonale Signorini-Giannuzzi, Magnini-Pini schiacciatori, Pitto-Ridolfi al centro, Pinzani libero.
L´approccio alla partita dei biancoverdi non è dei migliori, i ragazzi del presidente Volterrani ci mettono un pò a sciogliersi, mentre Morciano dall´altra parte della rete comincia bene e si porta sul 5-2.
Ecco però pronta la reazione del Castelfranco che grazie alle bordate di Magnini si porta avanti sul tempo tecnico in vantaggio 8-7. Il gioco in campo è gradevole e le due formazioni giocano ottime percentuali di cambiopalla (54% finale per i ragazzi di casa, 62% per i Castelfranco), i ragazzi di Mattioli tuttavia non riescono mai a piazzare il break decisivo ed è un Morciano più determinato in difesa che riesce a piazzare l´allungo finale e fare suo il set per 25-23.
Nel secondo set si parte con un Arno ancora in difficoltà, si va al primo tempo tecnico sotto 8-4. Coach Mattioli striglia i suoi e i risultati si fanno vedere, Pini si prende carico della squadra mettendo a segno due ottimi attacchi su rigiocata. Arriva il break si va al secondo time-out sul 16-13 Castelfranco. Il set si chiude per 21-25.
Uno pari.
Nel terzo set regna l´equilibrio, le squadre vanno avanti punto a punto. Morciano non molla e grazie all´ottima prestazione dell´opposto Aramsowan (23 punti) e del giovanissimo Sorrenti (21 punti) si porta avanti prendendo un margine che va pian piano allargadosi, 8-7 , 16-13.
Cambio nelle file dell´Arno esce Magnini ed entra Mattioli. L´inerzia del parziale però è tutta dalla parte della Rovelli, che aiutata anche da un pizzico di fortuna e da una svista arbirtrale, capitalizza il vantaggio facendo suo il parziale per 25-20.
Nel quarto set l´Arno tira fuori gli artigli, con grinta e determinazione si porta subito avanti 8-3. Dalla linea dei nove metri fanno male Mattioli e Pitto che fanno emergere qualche insicurezza nella ricezione di casa, impeccabile fino a quel momento.
Morciano prova a rientrare provando ad allungare i tempi di gioco, ma gli ospiti non perdono il ritmo e continuano a macinare gioco aggiudicandosi il set a 21.
Nel quinto e decisivo set gli scambi si allungano, tutte e due le formazioni lottano su ogni pallone. L´Imbalplast acquisisce un vantaggio di due grazie ai propri centrali ben imbeccati da Signorini che riescono a mettere giù palloni pesanti ( 15 punti a testa col 65% di positività in attacco).
Sul 12-10 però Morciano piazza la zampata e si rifà sotto, arrivando a giocarsi la partita sul 14-13.
Qua però Castelfranco dimostra di avere gran sangue freddo, dopo aver annullato il match point piazza due murate vincenti con Giannuzzi e Pitto che sanciscono la fine delle ostilità.
Si fa festa in casa Arno per la vittoria conquistata contro una Rovelli davvero in ottimo stato di forma. Due punti preziosi che ci danno il +5 sull´inseguitrice Forlì e rappresentano un passo importante verso le finali di coppa Italia.




Fonte: Redazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio