28 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

L´Arno strappa 3 punti a Fucecchio e allontana Grosseto

03-12-2012 14:53 - News Generiche
LO STIVALE FUCECCHIO - GS ARNO VITALCHIMICA 0-3 (19/25, 22/25, 24/26)

Bastano tre set tirati a Francesconi e compagni per conquistare tutto il bottino sul campo del Fucecchio e mantenere così la testa della classifica. Forlì resta a meno 1, ma si allontana il Grosseto, sconfitto a Spoleto e ora terzo a -3 con Morciano.
La cronaca: Nicola Falaschi e Mister Benvenuti, dati per squalificati, potevano entrare sul parquet fucecchiese grazie al successo del ricorso, quindi le due squadre si presentavano all´appuntamento al completo, come merita ogni derby.
I sestetti: per Fucecchio Berberi al palleggio, Lusci opposto, Poli e Falaschi schiacciatori, Verbeni e Rocchini centrali, Bocini libero.
L´Arno rispondeva con Signorini play, Papucci opposto, Francesconi e Cotroneo schiacciatori, Di Benedetto e Ceccarelli centrali, Biffoli libero.
Fucecchio partiva bene, tenendo i cambiopalla senza troppi problemi contro il temibile muro ospite, ma i tanti errori in battuta, e la precisione davvero notevole della ricezione castelfranchese, alla lunga innervosivano i bianconeri, e l´Arno, con Signorini abile a far girare tutti i suoi attaccanti, trovava lo spunto per chiudere il set a 19.
Nel secondo set Poli tirava fuori tutta la sua grinta e provava a riscattare subito il set perduto. Volterrani mandava in campo Menicucci per Cotroneo, innervosito da due ace consecutivi di Lusci sulla riga. L´Arno riparte e nei frangenti finali del set Fucecchio diventa falloso, mentre agli attaccanti biancoverdi non trema il braccio: Arno avanti due a zero.
Nel terzo set altalena di sentimenti e punteggio: l´Arno scappa, si fa riprendere e sorpassare, anche perchè Berberi comincia a insistere sulla palla che gli riesce meglio, il primo tempo, e Ceccarelli e Di Benedetto tardano a prendere provvedimenti. Poi però una serie di errori dei bianconeri in attacco e in ricezione, che portano alle sostituzioni di Falaschi e Lusci con Arrigoni e Rovini, ridanno fiducia agli ospiti, che si lanciano verso un sempre più credibile 3 a 0, che arriva su un attacco dell´ex Papucci, non molto servito ma quasi sempre a punto. Da sottolineare anche la prova di estrema concretezza di Biffoli, bersagliato dagli avversari al servizio ma mai messo in difficoltà, e di un Francesconi in gran crescita.
Esplosione di gioia tra i tanti sostenitori biancoverdi venuti nella vicina Fucecchio; musi lunghi invece tra i supporter di casa, che vedono la loro squadra relegata all´ultimo posto in classifica, nonostante la discreta prestazione.
Ora un turno di riposo, in cui l´Arno continuerà ad allenarsi con concentrazione in attesa della prossima sfida casalinga, il 15 dicembre, contro lo Spoleto.

Fonte: Addetto stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio