30 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

L´Arno sbaraglia il Jumboffice e torna in corsa per i play-off

26-03-2012 09:16 - News Generiche
Jumboffice Firenze - G.S.Arno Castelfranco (Pi): 0 - 3 (14-25, 19-25, 24-26)

Jumboffice Firenze: Pietropaolo (10), Salvini, Pippi (1), Zanieri (9), Pazzagli (2), Onori (2), Stefani (3), Borgia (3), Pinzani, Bracali, Fondi (6). All. Ciampa

G.S.Arno Castelfranco (Pi): Signorini, Rossi 9, Cei 6, Francesconi 14, Dani 8, Ceccerelli 9, Lupetti (L), Lami, Guiggi (n.e.), Bientinesi (K) (n.e.), Menicucci (n.e.), Caramelli (n.e.)

Arbitri: Colella e Beltrami di Mantova.

Serviva una prova d´orgoglio e stavolta l´Arno, dopo tanti errori e occasioni mancate, ha tirato fuori una prestazione praticamente perfetta su un campo finora conquistato solo da Orvieto, ma al tie-break. Arno spesso debole con i deboli in questa stagione, basti pensare ai punti lasciati per strada con il fanalino di coda Migliarino e con Spezia, ma fortunatamente spesso forte con i forti.
Dall´altra parte Firenze, comunque saldo nella seconda posizione di classifica, davvero molto contratto e sicuramente non al meglio, con il regista Pazzagli che è apparso a momenti in seria difficoltà, mentre le bocche di fuoco Stefani e Fondi hanno stentato a restare in partita, sbagliando davvero tanto.
Volterrani schierava Dani e Ceccarelli al centro, Cei e Francesconi a banda, Rossi opposto, Signorini alzatore, Lupetti libero. Nel primo set la superiorità dell´Arno è stata palese, pur favorita da alcuni errori dell´arbitro che hanno innervosito la squadra di casa, ma non hanno assolutamente condizionato l´esito del set, chiuso addirittura a 14.
Il copione cambia poco nel secondo parziale: l´Arno sbaglia qualche battuta in più, ma rimane saldo nel cambiopalla, grazie a un Signorini in grande spolvero e ad un ottimo lavoro di squadra.
Nel terzo set mr Ciampa prova a sparigliare cambiando la regia e ributtando dentro Stefani, e la gara resta in equilibrio. L´Arno però vive forse la sua migliore giornata nella stagione, e così, grazie alla precisione in ricezione e difesa e alla buona vena di tutti gli attaccanti, non si fa scappare l´occasione della seconda vittoria netta in 3 set nella stagione (la prima risaliva addirittura all´andata con Migliarino).
Una vittoria importantissima, che riporta entusiasmo nella squadra di Volterrani, che si appresta ora al rush finale con ancora la possibilità di acciuffare il terzo posto. Certo la concorrenza è agguerritissima: oltre al Ferrara, a +3, ci sono addirittura 5 squadre che, col gioco dei riposi, sono ora paripunti con l´Arno.
La prossima partita, in casa con il Fucecchio che si sta giocando le ultime chance di salvezza, sarà un derby sicuramente frizzante e comunque decisivo per entrambe le squadre. Probabile un buon afflusso di pubblico: non mancate, alle 17:30 di sabato 31 marzo al PalaBagagli.

Fonte: Addetto stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio