26 Gennaio 2020
[]
news
percorso: Home > news > News Generiche

L´Arno piega il Tuscania al tie-break

10-02-2014 11:22 - News Generiche
GS ARNO IMBALLPLAST - TUSCANIA VOLLEY VT 3-2 (22/25, 25/17, 25/21, 22/25, 15/13)

Imballplast Arno: Bientinesi ne, Biffoli (L), Rossi ne, Menicucci, Lami, Mattioli 11, Papucci 23, Signorini 2, Francesconi ne, Magnini 13, Di Benedetto 23, Pitto 11. All. Volterrani, 2° All. Bocini
Battuta: 4 aces, 16 errori.
Muro: 10 punti.

Tuscania: Buzzelli 19, Di Felice, Guglielmana ne, Campanini 4, Vanini 5, Straino 1, Vitangeli 9, Ottaviani 15, Figliolia 14, Anselmi ne, Mantovani ne, Delle Piaggi ne, Skuodis, Benedetto (L), All. Tofoli.
Battuta: 6 aces, 10 errori.
Muro: 9 punti.

Partita durissima e molto sentita davanti ad un pubblico molto partecipe, specie per quanto riguarda i tanti tifosi arrivati dal Lazio al seguito della formazione di Tofoli, che si trova in piena bagarre per la conquista della zona play-off.
Volterrani mandava in campo la formazione ormai affermatasi nelle ultime uscite, con Lami al palleggio, Papucci opposto, Di Benedetto e Pitto centrali, Mattioli e Magnini bande, Biffoli libero.
Tofoli si affidava al sestetto rodato guidato dall´esperto Vanini in regia, con Figliolia e Ottaviani schiacciatori, Vitangeli e Campanini centrali, Buzzelli opposto e Benedetto libero.
Nel primo set l´Arno partiva concentrato, ma gli ospiti restavano attaccati per effettuare il sorpasso al secondo time out tecnico (16-14). Con Mattioli al servizio l´Arno provava a riagguantare i laziali, ma i troppi errori dai 9 metri degli altri e il brutto inizio di Papucci in attacco condizionavano inevitabilmente il punteggio finale.
Nel secondo parziale Signorini partiva per Lami. Dopo qualche incertezza iniziale (6-8), l´Arno prendeva il largo, grazie soprattutto al gioco al centro che, oltre ad essere estremamente efficace, aveva il merito di aprire praterie a muro agli schiacciatori laterali, con un Papucci che poteva finalmente esprimersi sui suoi livelli. Tuscania accusava il colpo e dopo il secondo time out tecnico (16-13) ed un altro avvicendamento Lami-Signorini, l´Arno dilagava.
Maggiore equilibrio nel terzo set, con l´Arno che comunque, grazie alla discreta ricezione e alla buona pressione in battuta con Pitto e Mattioli, riusciva a chiudere con sufficiente tranquillità.
Il rammarico per l´Arno sta tutto nell´andamento del quarto parziale, iniziato come si era chiuso il terzo, ovvero con l´Arno a comandare il gioco e Tuscania ad inseguire. L´Arno ad un certo punto prendeva addirittura il largo portandosi sul 18-14. Volterrani inseriva Signorini per alzare il muro. Dopo un paio di incredibili errori arbitrali che favorivano i laziali, e due difese incredibili del libero Benedetto, sicuramente il migliore dei suoi, l´Arno perdeva concentrazione, lasciandosi superare senza opporre vera e propria resistenza.
Il tie break era però tutto di marca Arno. Si rivede la diagonale Signorini-Papucci dei tempi migliori, con la ricezione che sale di tono con un ottimo 70% di positività e Di Benedetto e Pitto che continuano a martellare dal centro. Dall´altra parte, Vanini si concede ormai due soli schemi: palla a Buzzelli, che dopo oltre 50 attacchi paga pegno e perde di efficacia, e insistiti pallonetti di secondo tocco che sorprendono la difesa biancoverde in un paio di occasioni nei set precedenti, ma che diventano poi bocconi prelibati per Biffoli e frustrano i compagni dell´esperto alzatore. Il set è comunque equilibrato, e il pubblico assiste ad alcune azioni davvero spettacolari, con difese in serie. L´Arno però dà finalmente l´impressione di comandare la gara, e, scavato subito un vantaggio di 2 punti, se lo porterà fino alla vittoria finale, nonostante un altro grossolano errore dell´arbitro nel finale su un tocco a muro non visto.
Due ore di grande pallavolo, che consegnano all´Arno due punti d´oro. Migliore in campo a detta di tutti Giovanni di Benedetto, autore di 23 punti col 70% in attacco e 5 muri.
Da lunedì, subito al lavoro perchè domenica, al PalaParenti di S. Croce, ci sarà un derby del cuoio importantissimo sia per la classifica dell´Arno che per quella dei Lupi. Da non perdere!

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio