30 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Inizio 2012 amaro per l´Arno, brutta sconfitta a Campi

09-01-2012 09:40 - News Generiche
Speedy Market Bacci FI - G.S. Arno Vitalchimica PI 3-0 (25/20, 25/13, 25/23)

Resta stregato il parquet di Campi Bisenzio per l´Arno Castelfranco, all´ennesima sconfitta sul campo del Bacci. Quest´anno alla vigilia la squadra di Volterrani sembrava favorita, almeno a guardare la classifica, ma non c´è stato davvero niente da fare: match a senso unico, Castelfranco svagato e in alcune occasioni davvero senza carattere, che ha ceduto ad una squadra ben organizzata e vogliosa.
Volterrani schierava inizialmente Signorini al palleggio, Dani opposto, Bientinesi e Ceccarelli al centro, Cei e Francesconi a banda, Lupetti libero. In panchina, vista l´assenza di Menicucci, influenzato, tornava Lastrucci con Lami, Guiggi, Caramelli e Rossi.
L´avvio sembrava a favore degli ospiti, ma era un fuoco presto spento. Bientinesi e compagni mostravano subito carenze nel cambiopalla, forse la migliore arma dei bianco-verdi in questo girone di andata che volge al termine, con una ricezione a tratti ballerina, la costruzione spesso macchinosa, attacchi mai del tutto convincenti, anche grazie all´ottima organizzazione a muro e in difesa della squadra di casa. I fiorentini prendevano dunque il sopravvento, e mettevano dietro gli ospiti che non riuscivano mai a rifarsi sotto.
Nel secondo set, subito partenza con l´handicap per l´Arno. Volterrani richiama dalla panchina Lami e Rossi per Dani e Signorini, quindi Caramelli per Francesconi, ma davvero la serata è di quelle nere: nessun castelfranchese offre una prestazione sufficiente, tanti gli errori, poche le giocate valide. Il parziale è di quelli che fanno davvero male: 25-13.
Nel terzo set, Guiggi in campo per Bientinesi. L´avvio sembra buono, grazie anche a qualche errore in più da parte del Bacci in attacco. I segnali non sono però del tutto positivi: dall´8-2 l´Arno si fa rimontare, prima di riconquistare un break fino ad andare avanti 23-20. A questo punto, suicidio assoluto con 5 errori, 2 in ricezione, tre in attacco, che consegna definitivamente il match ad un Bacci che ha assolutamente meritato una vittoria, e in queste proporzioni.
Una serata davvero storta, figlia di una serie di fattori: sicuramente l´impegno non era facile, e lo si sapeva, ma la prestazione è stata davvero inadeguata, causa principale probabilmente la scarsità del lavoro svolto durante la pausa natalizia. D´altra parte, in pratica ogni anno il mese di gennaio corrisponde al periodo nero del G.S. Arno, e questo non può essere un caso. Il turno di riposo, da osservare in questo fine settimana, andrà quindi sfruttato come un´occasione importante per riorganizzare le idee e rimettere in sesto la squadra, per affrontare con la giusta convinzione l´ultima partita di andata (trasferta a Orvieto) e poi il girone di ritorno.
La posizione in classifica resta inalterata al secondo posto, ma ora ci sono tante squadre in un fazzoletto e la concorrenza per un posto nei play-off si fa accanita, per cui sarà fondamentale ripartire subito a 1000, visto anche che l´Arno dovrà aspettare 4 settimane prima di rigiocare in casa.

Fonte: Addetto stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio