28 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Impresa Arno: Bombonera espugnata in 4 set!

23-10-2016 11:58 - News Generiche
L´Arno Volley festeggia dopo il successo alla Bombonera
L´Arno Volley festeggia dopo il successo alla Bombonera
Grande e importante successo dell´Arno Volley che batte 3-1 gli AllBlacks di San Martino in Rio e rimane a punteggio pieno in classifica insieme alle corazzate Massa e Modena Est (che ha già riposato). Una lunga battaglia durata quasi 2 ore in un palazzetto piccolo e gremito all´inverosimile ha fatto emergere ancora una volta le doti caratteriali dell´Arno, che sotto 7-2 e 14-9 nel 3° set, è riuscito a cambiare le sorti del parziale. Importante il contributo di tutti i ragazzi a disposizione di Mattioli, con menzione di onore per la prova-monstre di uno scatenato Papucci, autore di 26 punti.
Primo set che si apre con l´Arno in campo con lo stesso starting-six dell´esordio contro Sassuolo. L´Ama guadagna un paio di punti di margine, trascinata da uno scatenato Sandro Fabbiani (ex Lupi), con l´Arno che, nonostante qualche difficoltà a prendere le giuste misure della palestra, riesce comunque a rimanere in scia. I biancoverdi riescono a impattare a metà set e gestiscono quindi un paio di punti di margine fino al 25-22 finale, chiuso con una ´sette´ di Pitto. Secondo parziale che viaggia ancora sui binari della parità, ma Fabbiani (21 punti complessivi) si erge ad assoluto protagonista della frazione con 2 ace consecutivi e un turno di servizio mortifero per l´Arno. Entrano in successione Pini e Crescini, ma l´inerzia del parziale non cambia e l´Ama chiude con merito sul 25-18. San Martino comincia il terzo set sulle ali dell´entusiasmo, mentre l´Arno è poco efficace al servizio e in sofferenza sia a muro che in ricezione. Mattioli si gioca quindi la carta Ceccarelli per Pitto, con il centrale pratese che contribuisce alla rimonta dei suoi con un ottimo turno al servizio. Castelfranco ritrova regolarità nel cambio palla, con Papucci chiamato in causa con sempre maggior frequenza da Signorini, sciupa due set-ball sul 24-22, ma chiude sul 26-24 con un perentorio muro di Ridolfi su Fabbiani. Il quarto parziale continua sulla falsariga del precedente, con l´Arno sapientemente in amministrazione di un tesoretto di punti conquistato a inizio frazione: la chiusura è con un muro di Mattioli.
Importante vittoria dunque per i bianconeri, contro una squadra sicuramente attrezzata e in un ambiente difficile: menzione speciale per la società di casa, con un pubblico caloroso ma mai sopra le righe e la piacevole tradizione dell´organizzazione di un ´terzo tempo´ a disposizione di giocatori e pubblico al termine di ogni gara. Una dimostrazione di sportività da cui, dalle nostre parti, molte società dovrebbero prendere esempio.
Riposo nel prossimo turno per l´Arno, che tornerà in campo Sabato 5 Novembre alle 17.30 in trasferta contro l´Audax Parma.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio