30 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Gran colpo dell´Arno a Forlimpopoli

29-10-2012 09:23 - News Generiche
Fenice Volley Forlimpopoli - GS Vitalchimica Sant´Arno Pisa 0-3 (16-25; 19-25; 19-25)

Fenice Volley: Romagnoli 5, Rasi, Rossi ne, Ceroni 5, Sabbatini (L), Giusti ne, Rondina 2, Caminati 1, Lucconi 13, Farinelli, Loglisci 2, Boschetti 9; All.Tampieri

GS Vitalchimica: Bientinesi, Ceccarelli 13, Biffoli, Menicucci, Lami 1, Manetti ne, Papucci 14, Signorini 3, Francesconi 7, Cotroneo 7, Di Benedetto 7, Grossi ne; All.Volterrani


Alla vigilia tutti si aspettavano un match difficile ed equilibrato, su un campo inviolato da due anni, invece la trasferta di Bientinesi e compagni si è risolta con una vittoria netta in poco più di un´ora di gioco. Più che di arrendevolezza degli avversari si deve però parlare di grande prestazione dei castelfranchesi, che non hanno permesso ai romagnoli di prendere in mano le redini della partita.

Volterrani schierava la formazione tipo (Signorini, Papucci, Ceccarelli, Di Benedetto, Cotroneo, Francesconi, Biffoli). Papucci suonava subito la carica ai suoi, mietendo vittime a muro e spingendo in attacco. Subito avanti di quattro punti al time out tecnico, l´Arno non trovava ostacoli e lavorando bene col muro con tutti i suoi effettivi ammutoliva il pubblico di casa con un secco 16-25.
Il secondo set ha un avvio più equilibrato, per qualche problema in ricezione degli ospiti e una maggior convinzione della squadra di casa, che soprattutto nell´opposto Lucconi ha un elemento da non sottovalutare. I romagnoli però, a seguito di un paio di decisioni dubbie della coppia arbitrale, si innervosiscono, e con alcuni ottimi turni in servizio e la solita attenzione a muro i toscani riescono a scavare di nuovo un solco importante fino al 19-25 finale.
Nell´ultimo set la Fenice tenta di risorgere dalle sue ceneri e mette in campo tutta la grinta, scossa dal suo opposto che limita gli errori (molti quelli compiuti nei primi due parziali) e riesce a forare il muro di Ceccarelli e Di Benedetto. L´Arno trova inoltre qualche difficoltà sul cambiopalla, e la squadra di casa si invola verso la riapertura del match (13-8, 17-15). A questo punto Volterrani trova la chiave di volta per girare il set a proprio vantaggio: Lami entra per Signorini, gli avversari compiono un errore in battuta dopo due ace significativi, e questo errore sarà fatale. Cotroneo va dai nove metri e inanella una serie impressionante di battute salto flot che scardinano la ricezione avversaria. Nel mezzo, ancora proteste e un cartellino giallo per Forlimpopoli, che da essere lanciata verso la vittoria del set si ritrova sotto per 23-18. Poco da fare a questo punto, anche perchè Lami (fondamentale il suo apporto) smista bene e libera Papucci che dopo un po´ di pausa torna a dettare la sua legge, mettendo fine alle velleità romagnole.
Partita stellare di Papucci e Ceccarelli, molto incisivo anche in battuta, ma da rimarcare la prestazione di tutta la squadra che ha impressionato per solidità.
Il prossimo turno riserva alla squadra di Volterrani forse la sfida più difficile possibile, con la trasferta domenicale sul campo dell´Invicta Grosseto di Masini e Rolando. Un altro big match, coi grossetani che distano solo un punto in classifica dell´Arno.

Fonte: Addetto stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio