29 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Volleymercato

Ecco l´Arno Volley 2018/2019 tra tante riconferme e qualche nuovo innesto di qualità

24-08-2018 20:24 - Volleymercato
Un time-out di coach Sansonetti nello scorso campionato
Prenderanno al via Lunedì 27 Agosto gli allenamenti per il nuovo Arno Volley edizione 2018/2019, che si presenta ai nastri di partenza del girone D del campionato di serie B nazionale con tante riconferme e qualche volto nuovo.
Durante il mercato estivo la società si è mossa per mettere a disposizione del riconfermatissimo tecnico Dario Sansonetti, che ha brillantemente portato alla salvezza la squadra nello scorso campionato subentrando in un momento molto delicato, una formazione che possa dire la sua in categoria.
È stata innanzitutto confermata la diagonale dello scorso campionato, con il palleggiatore Sebastiano Berberi e l´opposto Francesco Da Prato che rimarranno entrambi in biancoverde. Entrambe nuove sono invece le loro naturali alternative, che saranno il giovane Giona Corti, palleggiatore classe ´97 proveniente dal Firenze Volley, e l´opposto Luca Wiegand, proveniente dal Tomei Livorno di serie C, ma con esperienze in categoria con lo stesso Livorno e con il Cus Pisa Migliarino. Confermati i due centrali titolari della scorsa stagione, Matteo Ridolfi e Francesco Pitto, rispettivamente alla quinta e alla sesta stagione in biancoverde. Completerà il reparto Simone Samminiatesi, centrale classe ´96 reduce da una buona stagione in B con la Turris Pisa.
Due conferme anche tra gli schiacciatori di posto 4, con Nicola Falaschi e Lemma Pini che difenderanno ancora i colori castelfranchesi. Farà loro compagnia Fabrizio Andreatta, classe ´88, lo scorso anno in B a Sant´Antioco e con una grandissima esperienza in categoria.
Completano la rosa i due liberi, entrambi confermati, Riccardo Pinzani e Tommaso Spremolla.
Almeno nella fase di preparazione farà parte della rosa anche Adriano Guiggi, che per la sua duttilità potrà essere utile a mister Sansonetti in diversi ruoli.

Lo staff tecnico, oltre che dal già citato Sansonetti, sarà composto da Cristiano Volterrani (2o allentatore), Nicola Pardini (preparatore atletico e fisioterapista) e Giacomo Finisini (scoutman).
La società infine ringrazia tutti i ragazzi che hanno fatto parte della squadra nella scorsa stagione e che, per varie ragioni, non faranno più parte della rosa dell´Arno e, in particolare, Tommaso Lami, capitano di mille battaglie, in una carriera trascorsa quasi unicamente in biancoverde. A lui e a tutti gli altri va un sentito ´grazie´.

Di seguito l´intervista a coach Sansonetti sulla nuova stagione.

Allora mister, soddisfatto di come la società si è mossa sul mercato?
Con la società abbiamo lavorato in piena sinergia per riuscire da un lato a portare avanti il percorso tecnico-tattico iniziato lo scorso anno e dall´altro per cercare di andare incontro alle varie esigenze dei ragazzi. C´è chi ha deciso, come è normale, di fare scelte diverse, per cercare più spazio o per via di esigenze extra-pallavolistiche: abbiamo cercato di soddisfare queste richieste e, d´altro canto, abbiamo confermato lo zoccolo duro della formazione dello scorso anno. Confido quindi che il processo di amalgama della squadra sia piuttosto rapido.

Che tipo di squadra ti aspetti sarà l´Arno Volley edizione 2018-2019?
In due parole mi aspetto una squadra equilibrata e organizzata. Non abbiamo un giocatore imprescindibile o un fondamentale in cui eccelliamo, ma non credo che avremo neanche grossi punti deboli. Se riusciremo a avere continuità in ricezione (fondamentale in cui dovremmo essere ben coperti) e a far viaggiare la palla lungo la rete coinvolgendo tutti gli attaccanti possiamo essere fastidiosi per tutti.

Che campionato sarà? E quali saranno gli obiettivi dell´Arno Volley?
È un campionato che si è certamente livellato verso l´alto, in un girone che secondo gli addetti ai lavori è forse il più duro dell´intera serie B. Campegine, che era stata promossa in A2, si presenta nuovamente ai nastri di partenza con un organico ulteriormente rafforzato, ma anche Portomaggiore, che ha vinto la coppa Italia lo scorso anno e che affronteremo alla prima giornata, e Calci hanno organici molto importanti per la categoria. Il nostro obiettivo, che non sarà comunque facile, sarà quello di ottenere la salvezza il prima possibile e, in generale, di affrontare al massimo ogni partita: così facendo sono sicuro che otterremo certamente buoni risultati.


Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio