30 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

DECIMA PERLA IMBALLPLAST ARNO! E ORA SI SPERA IN GROSSETO

04-05-2015 13:18 - News Generiche
Pallavolo Massa - Imballplast Arno Castelfranco 1-3 (25-16, 22-25, 22-25, 16-25)

Pallavolo Massa: Ragosa, Tagliatti, Pagni, Nannini, Colombini, Andreotti, Grassini (L), Briglia, Berberi, Falaschi, Vignali, Gimorri. All. Claudio Grassini
ImballPlast Arno: Signorini 1, Papucci 15, Magnini 1, Mattioli 20, Pitto 15, Ridolfi 10, Pinzani (L), Pianigiani, Rossi, Gianuzzi n.e., Bientinesi n.e., Pini 9. All. Mattioli

Fantastica impresa dell´Imballplast Arno che espugna da 3 punti il campo dell´ex-capolista Massa e centra così la decima vittoria consecutiva, unico risultato utile per mantenere inalterate le proprie speranze playoff. La squadra di Mattioli infatti, nonostante sia, insieme a Conselice, quella con il maggior numero di vittorie in questo pazzo campionato, è ancora al 4° posto, anche se a 1 solo punto dai ravennati e a 2 dalla stessa Massa. E visto lo scontro al vertice che vedrà impegnati gli apuani a Grosseto per l´ultima giornata di campionato, nel prossimo turno l´Imballplast Arno dovrà battere San Martino e sperare che Massa non riesca a violare il campo dei maremmani, dove i biancoverdi sono stati gli unici quest´anno a raccogliere punti. Il tutto è complicato dal fatto che i grossetani potrebbero "accontentarsi" di un punto per festeggiare la conquista della meritata promozione, ma siamo sicuri che una società come l´Invicta Edilfox Sol Caffè, che da anni lotta al vertice della pallavolo toscana distinguendosi per sportività e passione, onorerà fino alla fine questo campionato andando a cercare la vittoria. Sarebbe un ottimo modo per restituire il favore ai biancoverdi che, col successo contro Massa, hanno di fatto spalancato le porte della promozione ai maremmani. Sabato questo intricato thriller arriverà finalmente a una soluzione, con l´unica certezza che l´esclusione dai playoff di una squadra capace di vincere 7 degli 8 scontri diretti avrebbe il sapore della beffa.
LA PARTITA - Il match si apre con le squadre in campo con le formazioni tipo e con Massa che mette subito alla corda la ricezione dell´Arno. Colombini trascina i suoi fino al 16-12, con i biancoverdi che fanno fatica su palla alta. Nel finale i locali prendono il largo e chiudono senza patemi sul 25-16. Il secondo parziale si apre con Mattioli che si gioca la carta Pini (autore di una prova superba) al posto di Magnini per rafforzare la ricezione e incentivare il gioco al centro, raramente fermato dagli apuani. Con lo schiacciatore pratese in campo, e l´ausilio del sempre ottimo Pinzani, la ricezione dell´Arno prende le misure ai battitori locali e gli ospiti si portano al primo tempo tecnico con 5 punti di margine. Qualche piccola difficoltà in P1 permette ai locali di ridurre il margine, ma gli attacchi di un Papucci in netta crescita rispetto al primo set permettono all´ImballPlast di chiudere a 22. Terza frazione dai contenuti tecnici elevatissimi: in campo Arno non cade a terra più niente, con un eccezionale Mattioli, recuperato a tempo di record e autore di 20 punti, che si carica la squadra sulle spalle e guida i suoi. I biancoverdi giocano una prima parte di set in trance agonistica e sono poi bravi a gestire il punteggio, nonostante un Tagliatti devastante in attacco nel set per gli apuani. Quarto set che si apre col break Arno (5-1) contro un Massa che sembra in difficoltà anche fisica: Tagliatti esce progressivamente di scena e il solo Nannini prova a tenere a galla gli uomini di Grassini. Sono i muri di Ridolfi che spengono le ultime speranze dei locali e lasciano l´Arno ancora attaccato al treno dei playoff.



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio