30 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > News Generiche

Castelfranco va...ma che fatica!

07-11-2011 09:24 - News Generiche
Sabato davvero difficile per l´Arno che contro un Bologna discontinuo ma volitivo riesce a raccogliere due punti al termine di un match dai due volti.
Volterrani schierava la formazione tipo con Signorini opposto a Rossi, Cei e Francesconi schiacciatori, Ceccarelli e Guiggi centrali, Lupetti libero. I primi due set sembravano indirizzare la gara sugli stessi binari dell´ultimo impegno, quello esterno sul campo di Migliarino: solidità in ricezione, costruzione lineare, attacco convincente, con Ceccarelli sugli scudi e Rossi a ben figurare da prima e seconda linea. Unico segnale stonato, poca efficacia da banda, con Cei e Francesconi in realtà chiamati ben poco alle conclusioni offensive. D´altra parte, i bolognesi si affidano spesso al loro opposto, che per quanto in ottima forma, alla lunga non riesce a sopportare tutto il peso dell´attacco e a supplire ai tanti errori della sua squadra.
Avanti di due set, l´Arno forse si rilassa, complice anche il ritorno degli emiliani, che sistemano battuta e ricezione, e rimettono avanti la testa. L´Arno comincia a perdere sicurezze in ricezione, e anche l´attacco ne risente. Volterrani tenta le carte Lami e Bientinesi per Signorini e Guiggi, ma diversi errori in ricezione e costruzione portano ad un parziale incredibile di 10-0 per gli avversari che compromette qualsiasi rimonta.
Nel quarto set, l´Arno stenta a trovare le contromisure per un Bologna ora galvanizzato, che crede a ragione di poter portare via punti importanti. A metà set, ancora in campo Bientinesi per Guiggi, con il capitano che riscatta in parte il pessimo impatto avuto nel terzo set, e Dani per un Rossi in calo. L´auspicio di Volterrani è quello di sistemare il muro, che non trova precisione e aggressività. La mossa ripaga ma per poco, e una parziale rimonta viene subito spenta. Si va sul 2-2.
Equilibrio assoluto in avvio del tie-break, con ancora Bientinesi e Dani in campo. Gli ospiti riescono a portare a termine il primo break sul cambio campo, sul 6-8, e si va avanti con i cambiopalla da un lato e dall´altro fino al 8-9. Bientinesi in battuta fa un ace e da lì parte il break dell´orgoglio bianco-verde, con Ceccarelli e compagni che trovano le misure a muro e sfruttano alcuni errori avversari per portarsi in vantaggio sull´11-10. Poi di nuovo il gioco dei cambiopalla. Sul 14-13 un attacco di Cei toccato dal muro potrebbe regalare la vittoria all´Arno, ma non è visto dalla coppia arbitrale. Sarà allora un Cei scatenato a chiudere il match con un grande mani fuori e un muro sull´ottimo opposto avversario.

Gara dunque molto altalenante, con i bianco verdi sicuramente in calo rispetto alle prime due uscite. Probabile che anche lo stop di sabato scorso abbia influito nello spezzare il ritmo della squadra di Volterrani, che già mercoledì a La Spezia sarà chiamata al difficile impegno nel recupero infrasettimanale contro lo Zephyr Trading.

G.S. Arno Vitalchimica - Climamio Zinella Bologna 3-2 (25-22, 25-17, 16-25, 20-25, 16-14)


G.S. Arno Vitalchimica: Signorini 3, Rossi 16, Ceccarelli 16, Guiggi 3, Cei 13, Francesconi 12, Lupetti (L), Lami, Dani 1, Bientinesi 5, Menicucci, Caramelli (n.e.)


Fonte: Addetto stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio